Proseguiamo il discorso “natalizio” iniziato con We three kings  con una trascrizione della melodia di Astro del ciel in cui ho cercato di utilizzare il più possibile la tecnica delle “campanelas” di cui abbiamo parlato. Per quanto riguarda la tecnica della mano destra, chi  non fosse pratico della tecnica a due o tre dita, può suonare usando il solo pollice, il risultato è comunque buono.

astro melodia campanelasVi propongo ora una versione solistica di Astro del ciel in cui ho cercato di sfruttare un’altra possibilità  offerta dall’accordatura rientrante, ossia quella di mettere in evidenza le note del canto su diverse corde: facendo cantare non solo la prima e la seconda corda ma anche la quarta.

In pratica una stessa sovrapposizione di due suoni (bicordi) o tre suoni (triade) può essere eseguita sia colpendo le corde in giù col pollice, sia colpendo le stesse corde in su con l’indice. L’intavolatura permette di capire meglio quale gesto è necessario, al contrario la scrittura su pentagramma non sarebbe idonea per specificare questo particolare “colore”. L’esempio che segue ci permette di chiarire meglio:

astro - bicordo triade

Ed ora tocca a voi con  Astro del ciel nella versione solistica. Buon divertimento!

astro - solista

Tag:, , , ,