Nonostante la serie televisiva di Pippi Calzelunghe risalga ai primi anni settanta e l’omonimo romanzo di Astrid Lindgren sia stato pubblicato nel lontano 1945, PIPPI CALZELUNGHE è  ancor’oggi in Italia conosciuta, apprezzata e seguita dai nostri bambini.

Grazie alla continua proposta di serie TV e cartoni animati a lei dedicati, tutti conoscono le avventure di questa bambina che vive in una grande villa in compagnia di un cavallo bianco, Zietto, e di una scimmietta, il Signor Nilsson. Pippi è figlia del pirata Efrain Calzelunghe, capitano di una nave di corsari che viaggiano nei mari del sud e che, come se non bastasse, è il re dell’isola di Taka Tuka. Pippi ha una forza straordinaria, è molto generosa e ha due amici, i fratelli Tommy ed Annika.

La sigla della serie TV è stata composta dal pianista jazz Jan Johansson su parole della stessa  Astrid Lindgren, mentre il testo in italiano è di Phersu, psuedonimo di Luciano Sterpellone,  ed è cantato dalla doppiatrice Isa Di Marzio.

 

La canzone si basa su tre soli accordi (Sol Do e Re 7) e non richiede particolari ritmi di accompagnamento essendo a tutti gli effetti una marcia.

CCF04022016_00000

Aggiungo anche la melodia intavolata che dai più bravi può essere anche armonizzata seguendo il siglato degli accordi. Buon divertimento!

Tag:, , , , , , ,